il portale italiano dell'energia eolica

Tu sei qui

Oneri sbilanciamento eolico, per il FREE non è soddisfacente

Twitter icon
Facebook icon
LinkedIn icon

Il documento di consultazione 302/2014/R/EEL dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico “Revisione della disciplina degli sbilanciamenti per le unità di produzione non abilitate e in particolare per le unità di produzione alimentate da fonti rinnovabili non programmabili” non soddisfa Free, Fonti Rinnovabili ed Efficienza Energetica, che raccoglie circa 30 associazioni del settore.

In un documento inviato all’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico, Free tiene a sottolineare “che la volontà inequivocabile degli operatori eolici è quella di contribuire alla copertura degli oneri di sbilanciamento generati da tali unità di produzione non programmabili, ma nei limiti e per la sola quota parte di cui si è responsabili tenuto conto del livello di errore che si raggiunge con l’utilizzo dei migliori sistemi previsionali disponibili”.