il portale italiano dell'energia eolica

Tu sei qui

ANEV - AEEG: il Consiglio di Stato si pronuncia sugli sbilanciamenti

Twitter icon
Facebook icon
LinkedIn icon

Dopo aver ottenuto ragione dal TAR Lombardia, l'ANEV vede riconosciuta la bontà del proprio ricorso anche dal Consiglio di Stato. 

 

La Delibera 462/2013 dell'AEEG è stata rigettata anche in questa sede, e annullata, sollevando la questione discriminatoria ai danni delle FER non programmabili: i produttori di energie eolica non dovranno pagare gli oneri di sbilanciamento, secondo le misure esposte nell'annullata delibera.

 

Questa la motivazione: 

“la riscontrata discriminazione non può ritenersi superata in ragione della previsione di apposite franchigie, atteso che le stesse, come si afferma negli stessi provvedimenti dell’Autorità, non sono differenziate in ragione della tipologia di fonte”

 

Ora si attendono le prossime mosse, posto che ANEV stessa supporta l'opinione che le FER non programmabili debbano contribuire equamente agli oneri di sbilanciamento. 

Termini: